@ scuola di prevenzione:

A(c)corti e sicuri

  Anno scolastico 2017/2018

Regolamento

Art. 1) Oggetto

progetto-concorso per la realizzazione di prodotti culturali sul lavoro, con particolare riferimento alla salute, alla prevenzione ed alla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il concorso si articola nelle seguenti sezioni:

- “Spot”, video, anche musicali, della durata massima di 3 minuti in formato VOB;

- “Immagini” foto ed elaborazioni grafiche singole in formato jpeg, max. 1 mb;

- “Racconti” massimo 3.000 battute in formato word o pdf.

Art. 2) Finalità

Scopo della iniziativa è avvicinare gli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo grado della Puglia al mondo del lavoro favorendo e rafforzando nelle giovani generazioni la cultura della prevenzione e della sicurezza sul lavoro.

Art. 3) Destinatari

Possono partecipare al presente progetto gli studenti delle ultime due classi (IV e V) delle Scuole Secondarie di Secondo grado della Puglia attraverso l’elaborazione, in forma singola o collettiva, dei prodotti culturali indicati nelle sezioni concorsuali dell’art. 1.

Ogni Istituto potrà proporre più elaborati, realizzati anche da gruppi interclassi, che dovranno essere presentati singolarmente secondo le indicazioni previste dal successivo art. 5.

Art. 4) Modalità di partecipazione

Gli Istituti interessati alla partecipazione dovranno far pervenire, entro e non oltre il 24 febbraio 2018, l’allegato modulo d’iscrizione inviato a mezzo posta elettronica all’indirizzo e mail: puglia-prevenzione@inail.it.

Art. 5) Modalità di svolgimento

Gli Istituti della provincia di Lecce che avranno formalizzato l’adesione entro il 20 gennaio 2018 potranno assistere alla replica dello spettacolo “Vite Spezzate” che si terrà presso il Teatro comunale di Novoli il 24 gennaio.

Gli Istituti della provincia di Barletta-Andria-Trani che avranno formalizzato l’adesione entro il 24 gennaio 2018 potranno assistere alla replica dello spettacolo “Vite Spezzate” che si terrà presso il Teatro comunale di Canosa l’1 febbraio 2018.

A partire dal 26 febbraio 2018 saranno fornite agli Istituti aderenti, ed ai docenti referenti, le indicazioni e le credenziali per la visualizzazione dei video relativi al volume “Dieci racconti di vite spezzate” e dei correlati tutorial utili ad approfondire le dinamiche infortunistiche, ed i relativi interventi di prevenzione e protezione.

Gli Istituti, inoltre, potranno richiedere ulteriori informazioni, approfondimenti ed incontri specifici sulle tematiche della prevenzione e della sicurezza sul lavoro formulando specifica richiesta all’indirizzo di posta elettronica: puglia-prevenzione@inail.it.

Per la partecipazione al concorso, ogni elaborato realizzato, accompagnato dalla scheda di presentazione del lavoro svolto e munito delle eventuali liberatorie, dovrà essere trasmesso secondo le seguenti modalità:

. L’invio di più opere sullo stesso supporto magnetico comporterà l’esclusione dal concorso;

- per le sezioni “Immagini” e “Racconti”, l’opera dovrà essere inviata, entro e non oltre il 5 maggio 2018, via email all’indirizzo: puglia-prevenzione@inail.it.

L’invio degli elaborati senza scheda di presentazione comporterà l’esclusione dal concorso.

I lavori presentati potranno essere utilizzati, liberi da diritti d’autore, per tutti gli usi consentiti dalla legge, per siti istituzionali degli enti promotori e per eventuali scopi promozionali e divulgativi.

L’esercizio del diritto d’uso deve intendersi a titolo non esclusivo e completamente gratuito.

Gli elaborati che presentano immagini degli studenti dovranno essere corredati da apposita liberatoria per l’utilizzo delle stesse, secondo lo schema allegato al modulo di trasmissione degli elaborati.

Art. 6) Modalità di selezione dei vincitori

I premi saranno assegnati secondo le seguenti modalità:

Selezione della giuria

La selezione delle opere vincitrici verrà effettuata ad insindacabile giudizio della giuria, composta da rappresentanti degli Enti promotori, da tecnici e professionisti del mondo della cultura.

Il giudizio sarà elaborato in base alla coerenza con le finalità progettuali, alla qualità, all’originalità ed all’efficacia comunicativa degli elaborati presentati.

Selezione del web

facebook del progetto. Per ciascuna sezione risulterà vincitore l’elaborato che avrà conseguito il maggior numero di “mi piace”.

Art. 7) Premi

I premi sono così determinati:

Selezione della giuria:

- per la sezione “spot”, al I classificato un importo di € 8.000, al II classificato un importo di € 6.000, al III classificato un importo di € 4.000;

per la sezione “immagini”, al I classificato un importo di € 6.000, al II classificato un importo di € 4.000, al III classificato un importo di € 2.000;

- per la sezione “racconti”, al I classificato un importo di € 6.000, al II classificato un importo di € 4.000, al III classificato un importo di € 2.000.

Selezione del web:

al I classificato di ciascuna sezione, individuato secondo quanto previsto dal precedente art. 6, sarà assegnato un premio dell’importo di € 1.000 cadauno.

Gli Istituti scolastici vincitori dovranno destinare le predette somme all’acquisto di attrezzature e materiali funzionali alla prevenzione ed al miglioramento delle condizioni di sicurezza nelle strutture scolastiche.

La premiazione dei vincitori avverrà nel corso di una cerimonia pubblica che si terrà il 5 giugno 2018

Art. 8) Pubblicità del bando

Il presente regolamento e l’allegata modulistica sono disponibili sul sito: www.scuoladiprevenzione.it, sul profilo facebook:

https://www.facebook.com/A-Scuola-Di-Prevenzione-4...

Per ogni ulteriore informazione sarà possibile contattare la segreteria organizzativa tramite il profilo facebook o ai seguenti recapiti:

; tel.: 0805436410 (dott.ssa Camilla Castaldo)