IL PROGETTO



@ scuola di prevenzione reload è il progetto/concorso promosso da Inail Direzione regionale Puglia e Regione Puglia, Assessorato alla Promozione della Salute, in collaborazione con l'USR Puglia e I Teatri di Bari, destinato agli studenti delle classi III, IV e V di tutti gli Istituti superiori della regione Puglia.

Scopo della iniziativa è avvicinare gli studenti al mondo del lavoro favorendo e rafforzando nelle giovani generazioni la cultura della prevenzione e della sicurezza sul lavoro.

Il progetto si sviluppa attraverso:

  • la partecipazione degli studenti alle 12 repliche dello spettacolo teatrale “Vite spezzate” realizzate da I Teatri di Bari secondo il seguente programma:

    -     nn. 2 spettacoli il giorno 20 novembre 2019 (in mattinata) presso il Teatro Radar di Monopoli (Ba) destinati prioritariamente agli Istituti delle province di Brindisi, Lecce e Taranto;

    -     nn. 2 spettacoli il giorno 21 novembre 2019 (in mattinata) presso il Teatro Radar di Monopoli (Ba) destinate prioritariamente agli Istituti delle province di Brindisi, Lecce e Taranto;

    -     nn. 2 spettacoli il giorno 22 gennaio 2020 (in mattinata) presso il Teatro Kismet OperA di Bari destinati prioritariamente agli Istituti della provincia di Bari;

    -     nn. 2 spettacoli il giorno 23 gennaio 2020 (in mattinata) presso il Teatro Kismet OperA di Bari destinati prioritariamente agli Istituti della provincia di Bari;

    -     nn. 2 spettacoli il giorno 29 gennaio 2020 (in mattinata) presso la Cittadella degli artisti di Molfetta (Ba) destinati prioritariamente agli Istituti delle province di Barletta-Andria-Trani e Foggia;

    -     nn. 2 spettacoli il giorno 30 gennaio 2020 (in mattinata) presso la Cittadella degli artisti di Molfetta (Ba) destinati prioritariamente agli Istituti delle province di Barletta-Andria-Trani e Foggia.

  • La visualizzazione on line dello spettacolo "Vite spezzate" (disponibile dal 31 gennaio 2020), di 6 cortometraggi che affrontano il tema degli infortuni mortali nei luoghi di lavoro, ispirati dai racconti contenuti nel volume “Dieci racconti di VITE SPEZZATE”, della collana “I quaderni della prevenzione” e del libro "Dieci racconti di vite spezzate";
  • Gli approfondimenti on line, sulle dinamiche infortunistiche rappresentate coi tutorial;
  • La partecipazione al Concorso.

Il concorso si articola nelle seguenti sezioni:
- “SPOT”, video, anche musicali, della durata massima di 3 minuti (f.to VOB); 
-  “immagini” foto ed elaborazioni grafiche singole in formato jpeg, max. 1 mb.

I premi ai prodotti realizzati dagli studenti saranno assegnati dalla giuria, composta da rappresentanti degli Enti promotori, da tecnici e professionisti del mondo della cultura, che elaborerà il giudizio sulla base della coerenza con le finalità progettuali, della qualità, dell’originalità e dell’efficacia comunicativa.

Ulteriori premi saranno assegnati attraverso la selezione del web, votazione delle opere sulla pagina facebook del progetto. Per ciascuna sezione concorsuale risulterà vincitore l’elaborato che avrà conseguito il maggior numero di “mi piace”.

I premi assegnati dalla Giuria sono così determinati:

- per la sezione “spot”, al I classificato un importo di € 5.000, al II classificato un importo di € 3.000, al III classificato un importo di € 2.000;

- per la sezione “immagini”, al I classificato un importo di € 5.000, al II classificato un importo di € 3.000, al III classificato un importo di € 2.000.

I premi della selezione del web saranno attribuiti al I classificato di ciascuna sezione, l'opera che avrà conseguito più like sulle pagine social del progetto, a cui sarà assegnato un premio dell’importo di € 1.000 cadauno.

 Gli Istituti scolastici vincitori dovranno destinare le predette somme all’acquisto di attrezzature e materiali funzionali alla prevenzione ed al miglioramento delle condizioni di sicurezza nelle strutture scolastiche.

Il calendario: 

Per partecipare allo spettacolo teatrale, bisognerà iscriversi entro il 10 novembre 2019;

Per partecipare al progetto concorso ci si potrà iscrivere entro il 10 febbraio 2020; 

Visualizzazione video, cortometraggi, tutorial e libro a partire dal 17 febbraio 2020;

Invio opere per partecipazione al concorso entro il 5 maggio 2018;  

Cerimonia conclusiva e premiazione del concorso entro il 7 giugno 2020. 


Info e contatti:
Segreteria organizzativa:
email: puglia-prevenzione@inail.it; tel.: 0805436283 (dott. Lorenzo Cipriani)